IL GENOGRAMMA

E' un modello pratico ed applicabile di lavoro sulla famiglia che permette di analizzare in modo completo e dettagliato le dinamiche familiari.

Può essere utilizzato sia a livello diagnostico che terapeutico: l'obiettivo è quello di ricostruire l'evoluzione storica della famiglia nel tempo, connettendo tra di loro gli eventi significativi, le relazioni, i vissuti, l'equilibrio del sistema familiare e la capacità di reagire ai cambiamenti.

Il genogramma familiare può essere considerato come una radiografia della famiglia di origine.

Analizza la famiglia a livello trigenerazionale ed è uno strumento flessibile che può essere usato con l'individuo, con la coppia e con la famiglia.

Con il genogramma si analizza la tipologia delle relazioni e dei triangoli relazionali, l'impatto dei cambiamenti, la correlazione dei cambiamenti, i miti ei riti familiari e si costruisce un asse nel tempo per dare cronologia a ciò che è accaduto, riconnettendo, in questo modo, la trama familiare.

Possiamo immaginare l'applicazione del genogramma familiare come un viaggio indietro nel tempo all'interno delle storie familiari, alla scoperta di come si originano, come si sviluppano e come si tramandano le influenze che le famiglie d'origine trasmettono, spesso inconsapevolmente all'individuo.

Lavorare con il genogramma familiare permette di scoprire come le influenze familiari forgiano il carattere e strutturano la personalità.

Scoprire la trama familiare aiuta ad acquisire la consapevolezza necessaria per analizzare il passato e riappropriarsi del proprio futuro.

Il genogramma familiare ci dà informazioni su: il tipo di relazioni che intercorrono tra i vari comportamenti della famiglia; gli eventi importanti che si verificano nella famiglia; la capacità della famiglia di adattarsi ai cambiamenti; i modelli familiari che si ripetono; i miti e i riti familiari.